Suzuki Jimny

jimny-4th-gen

La quarta generazione

Alla fine di quest’anno il Suzuki Jimny subirà un’importante evoluzione, forse la più epocale della sua esistenza, ma rimanendo fedele a se stesso, sia per ciò che riguarda le “forme”, che per quanto concerne l’agilità in città e le doti off road, esaltate da un nuovo motore a benzina aspirato di 1.5 litri, da 102 cv, abbinato inizialmente ad un cambio manuale a 5 marce, con riduttore, alla trazione 4WD e ad un rinnovato telaio a longheroni e traverse, con ponti rigidi. In tema di stile e design, la quarta generazione del Jimny si richiama e interpreta al meglio gli stilemi della tradizione: cofano alto e forme squadrate. I fari tondi (in questo caso a Led) rappresentano un tributo al capostipite LJ 10 del 1970, mentre la mascherina a cinque feritoie è un omaggio alla seconda serie degli SJ anni ‘80. I passaruota allargati danno un tocco grintoso alla linea. E l’abitacolo? Sempre un po’ old style, ma molto più rifinito, moderno e ricco, con giusto spazio ad uno schermo 7” per l’infotainement e ancor più spazio per le moderne e irrinunciabili tecnologie dedicate alla sicurezza.