Nuovo Hilux Executive+

Disponibile solo nella configurazione Double Cab con cambio automatico, l’Hilux nel nuovo allestimento Executive+ si pone al top di gamma e si distingue per il suo

BMW X3: è tutta nuova

La terza generazione del fortunato Suv bavarese è sul mercato (i prezzi partono da 49.900 euro). Più imponente,

Il nuovo SUV del brand spagnolo è arrivato

Sarà già ordinabile entro la fine dell’anno con propulsori tutti a iniezione diretta, compressore turbo e tecnologia Start&Stop con

Mercedes X-Class: il pick-up della Stella

Eccolo finalmente! È l’X-Class by Mercedes, caratterizzato da un design molto accattivante, con il powerdome sul cofano e i fari incassati

Jeep Wrangler: Per i duri&puri del futuro

Tra le tante novità del Salone di Los Angeles 2017 indubbiamente la più “hot” è la Jeep Wrangler, che prosegue il suo glorioso percorso con questa

Tesla Model X 100D: Libera di… viaggiare

Futuribile Suv elettrico 100% tutto da provare. Dove e come? Con un viaggio a “emissioni zero” sulle Vie di Leonardo da Vinci lungo le alzaie del

Lamborghini Urus il SuperSuv

Finalmente è arrivato. Parliamo ovviamente del Suv Lamborghini, anzi del SuperSuv, come amano definirlo a Sant’Agata Bolognese.

Suzuki: il nuovo Jimny fa il suo debutto ufficiale

Con il nuovo listino Suzuki, in vigore dal 19 settembre, debutta ufficialmente sul mercato italiano la quarta generazione di Jimny

Mercedes GLE: torna il Suv di Stoccarda

l Salone di Parigi (4 ottobre), debutta il nuovo Mercedes GLE, che sarà ordinabile già prima della fine dell’anno, per poi essere effettivamente su strada nel 2019.

Rolls Royce Cullinan: Come lei non c’è nessuna

Destinata soltanto a pochi, fortunatissimi clienti, è finalmente pronta la più strepitosa delle 4×4: quella firmata

 

Tata Aria 2.2 Dicor Pride

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale inseribile 5 normali 21° – 24° – 24° 185 mm

Tata_Aria_act_060

Avventura in formato famiglia con la crossover indiana

Avete presente un crossover? Un po’ Suv, un po’ wagon, un po’ 4×4. In poche parole la Tata Aria, che oltre tutto vi offre sette comodi posti per la famiglia al gran completo. Carrozzeria semplice ma moderna, corposa ma slanciata, e con un abitacolo adattabile alle diverse esigenze di carico, la Aria è all’insegna di spazio, praticità e comfort, con contenitori e cassettini un po’ dovunque e un buon livello di dotazioni.Il motore è il già noto quattro cilindri Dicor a gasolio (ormai a norma Euro5), con 150 cv e 320 Nm, abbinato a un cambio manuale a cinque marce. Potete sceglierla anche a trazione posteriore, ma con le quattro ruote motrici, come in questo caso, non dovrete limitarvi all’asfalto. Nello specifico, parliamo di un sistema TOD inseribile, che vi consente di viaggiare in 4×2 o in 4×4 (con distribuzione proporzionale della coppia ai ponti) a seconda del percorso da affrontare. Con le quattro ruote motrici, è comunque l’elettronica a stabilire, in maniera proporzionale, quanta coppia inviare ai due ponti.

Hyundai Santa Fe 2.2 A/T

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 6 normali 24,2° – 23° – n.d. 190 mm

IMG_1722

Nuovo look e abbondanza di dotazioni per la terza serie

Design slanciato (ispirato alle ultime realizzazioni della casa orientale, ix35 in primis), linee fluide, frontale aggressivo, fianchi scolpiti e posteriore dal taglio coupé. Sono questi gli elementi chiave della più recente Santa Fe, disponibile a cinque o sette posti. E all’interno? Una caratteristica consolle esagonale, plastiche di buon livello e, sulla versione top di gamma, rivestimenti in pelle, clima bi-zona, schermo con navigatore, audio e retrocamera, sedili anteriori riscaldabili e sedile guida elettrico.

Honda CR-V 2.2 i-DTEC Executive

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 5 normali 27,5° – 23° – 18° 165 mm

018_CR-V_DYN

Il fortunato Suv giapponese è sempre più evoluto, ma sempre più simile ad una berlina

Come è diventata la Honda CR-V? Più spigolosa e grintosa, più completa nei contenuti, più confortevole e maneggevole. La quarta generazione è anche più corta di 5mm (ma il passo e l’abitabilità sono sempre uguali), ha una linea aerodinamica, una vetratura ampia e, per agevolare l’accesso a bordo, una posizione ribassata delle sedute. Anche la soglia del bagagliaio, che per’altro è più ampio, ha un’altezza da terra limitata e vi consente di caricare senza sforzo gli oggetti più pesanti.

Mercedes GLK 250 CDI BlueTec

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 7 normali 23/20,04° – 25/22,6° – 19/17,3° 300 mm

Mercedes_GLK_004

Sportiva, ecologica e anche piuttosto avventurosa (soprattutto col pacchetto off road)

Dopo l’ultimo restyling ha anche un design più equilibrato. E se siete patiti di sicurezza e comfort, la GLK è una Mercedes a tutti gli effetti: da un lato l’Adaptive Brake, il Bas, l’assistenza alle partenze in salita, lo Steer Control, dall’altro il clima automatico bi-zona, l’impianto audio con Cd/Mp3 e Bluetooth,