Mitsubishi Outlander PHEV: Ibrido, elettrico e…4×4

Un nuovo motore a benzina e il potenziamento equilibrato dell’insieme dei due propulsori elettrici

KIA Sportage Mild-Hybrid: Long test alla scoperta della Garfagnana

Immagini suggestive, senza bisogno di ulteriori commenti, quelle che vi proponiamo invitandovi a “leggere” il long test che

Il nuovo SUV del brand spagnolo è arrivato

Sarà già ordinabile entro la fine dell’anno con propulsori tutti a iniezione diretta, compressore turbo e tecnologia Start&Stop con

Jeep Gladiator: il Wrangler col cassone

Volevate il Wrangler pick up? Adesso ce l’avete, o meglio lo avrete nel 2020, perchè

Jeep Wrangler: Per i duri&puri del futuro

Tra le tante novità del Salone di Los Angeles 2017 indubbiamente la più “hot” è la Jeep Wrangler, che prosegue il suo glorioso percorso con questa

Suzuki Vitara: Turbo “mille”

La giapponese tuttofare cambia il motore, e tanto basta a modificare sia il comportamento sia la personalità.

Honda CR-V: ecco a voi l’ibrida!

Prendete l’ultima generazione della Honda CR-V, mettete sotto al cofano un 2.0 litri a benzina da 145 cv, abbinatelo

Suzuki: il nuovo Jimny fa il suo debutto ufficiale

Con il nuovo listino Suzuki, in vigore dal 19 settembre, debutta ufficialmente sul mercato italiano la quarta generazione di Jimny

Mercedes GLE: torna il Suv di Stoccarda

l Salone di Parigi (4 ottobre), debutta il nuovo Mercedes GLE, che sarà ordinabile già prima della fine dell’anno, per poi essere effettivamente su strada nel 2019.

Rolls Royce Cullinan: Come lei non c’è nessuna

Destinata soltanto a pochi, fortunatissimi clienti, è finalmente pronta la più strepitosa delle 4×4: quella firmata

 

Audi SQ5

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD PENDENZA SUPERABILE
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 8 normali n.d. n.d.

Audi SQ5 TDI/Fahraufnahme

Il primo Suv Audi della serie sportiva S monta un bi-turbo diesel da 313 cv

Non solo restyling, ma anche versione S: è questo l’ultima novità nella gamma della Q5. Sotto il cofano? Un 3.0 litri bi-turbo diesel, che conta ben 313 cv di potenza totale (nonché una coppia di 650 Nm) e che consuma pure il giusto (7,2 l/100 km). Si tratta di un 2.967 cc, bi-turbo con due compressori in serie collegati da una valvola (con iniezione common rail da 2.000 bar) che vanta pure un ruggito da V8 americano, grazie a un amplificatore montato nel sistema di scarico che simula il suono di un mega-motore a benzina.

Range Rover Evoque 2.2 SD4 Prestige 5 porte

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 6 normali 25° – 33° – 22° n.d.

Range Rover Evoque

La più trendy, la più amata, insomma un vero e proprio oggetto del desiderio

Come una Range Rover c’è solo una Range Rover, e questo vale anche per la più compatta della serie. Parliamo ovviamente della Evoque: che la preferiate più sportiva (a tre porte) o più elegante (a cinque porte), è sempre e comunque il modello più desiderato del momento. Indubbiamente il suo look è unico, audace e il livello dei contenuti è davvero altissimo. Del resto la classe non è acqua, e scegliendola potrete avere dalla pelle pregiata agli inserti metal, dal Park Assist al display touch screen da 8 pollici in consolle. Naturalmente dipende dall’allestimento e dagli optional che preferite. Per non sbagliare, fate come noi e salite a bordo di una versione Prestige, che poi è la più accessoriata di tutte.

Jeep Wrangler 2.8 CRD Arctic Automatic

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale inseribile 5 normali, 5 ridotte 38.1° – 31,3° – 25,9° 230 mm

Wrangler_Arcticact_334

Allestimento “glaciale” per una leggenda dell’off road

Tinta bianca “polare” (hard top compreso), cerchi in lega neri da 17 pollici, sportello del carburante in stile Mopar, scritta Arctic sui fianchetti anteriori e l’impronta dello yeti (o uomo delle nevi che dir si voglia) sul parafango sinistro e su parte del cofano. È una delle ultime versioni speciali della gamma Wrangler, la Arctic appunto, che strizza l’occhio agli amanti dei climi rigidi

Mercedes Classe G 350 BlueTEC

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 7 normali, 7 ridotte 36° – 27° – 24° 205 mm

G-Klasse

Dal 1979 ad oggi, sempre dura&pura

Insieme a pochi altri modelli, è un’icona del fuoristrada e sembra venuta fuori dalla macchina del tempo. Anche se notevolmente migliorata negli anni, la Classe G è sempre così: quadrata, disegnata col righello, in pratica un armadio con sopralzo. Ma è proprio questo il suo fascino, e difatti ha attraversato tre decenni, rimanendo sempre sulla cresta dell’onda.