DS 7 Crossback: motricità e sicurezza con Advanced Traction Control

Non solo prestazioni e stile, non solo prestigio e dotazioni al top, ma da adesso il

Ancora più Suv, più potente ed anche Hybrid e Hybrid plug-in

Arriverà appena dopo l’estate la nuova Kia Sorento e sarà più moderna e aggressiva nel look, con un tocco di sportività

Opel Insignia GSI: novità per motore e trazione

La sportiva integrale di Opel, la Insignia GSI, si presenta profondamente rinnovata giocando un tris

Land Rover: gli ibridi plug-in di Range Evoque e Land Discovery Sport

Adesso sia la Range Rover Evoque che la Land Rover Discovery Sport si possono avere anche ibride

Mercedes GLB 35 AMG 4Matic: tanti cavalli per la “familiare” cattiva a… 7 posti

Rieccoli quelli della AMG, la factory di famiglia Mercedes, che si sono “lavorati” l’ultimo compac Suv della casa della

OPEL Grandland X HYBRID4: 1+2 fa 4X4 e … 300 cavalli!

Con un motore termico e due elettrici l’ibrida plug-in di Opel realizza la trazione integrale inserendo nel ponte posteriore il più potente

Mazda CX-30 M-Hybrid: micro ibrida a trazione integrale

Il Suv elettrico, a trazione integrale, secondo Mazda si chiama CX-30. Si tratta di un modello

Subaru XV e-Boxer: la compatta sportiva Mild Hybrid a cui piace l’off road

L’elettrico piace a Subaru, soprattutto se è un Mild Hybrid d’avanguardia. Come quello della nuova

Audi Q7 TFSI e-Quattro: Hybrid Plug-In e tanti cavalli

E’ l’ultima e la più recente, almeno per ora, delle Audi “elettrificate”. Ecco la Audi Q7 in versione Hybrid Plug-In ovvero “ricaricabile” (sia con le prese domestiche

Nuovo GLA: un Suv con più carattere, più spazio, più sicurezza

Il nuovo GLA completa l’attuale generazione di compatte Mercedes-Benz come ottavo modello della gamma.

Renault Koleos: muscoli in 4×4

Look più muscoloso ma anche più elegante per la “new edition” del classico 4×4 Koleos by Renault

Toyota Yaris Cross Hybrid: confermato l’arrivo nel 2021

Lo ha detto Mariano Autuori, direttore marketing di Toyota Italia, “causa l’annullamento del salone di Ginevra e i problemi del Covid-19, Yaris Cross Hybrid, arriverà

 

Range Rover Evoque 2.2 SD4 Prestige 5 porte

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 6 normali 25° – 33° – 22° n.d.

Range Rover Evoque

La più trendy, la più amata, insomma un vero e proprio oggetto del desiderio

Come una Range Rover c’è solo una Range Rover, e questo vale anche per la più compatta della serie. Parliamo ovviamente della Evoque: che la preferiate più sportiva (a tre porte) o più elegante (a cinque porte), è sempre e comunque il modello più desiderato del momento. Indubbiamente il suo look è unico, audace e il livello dei contenuti è davvero altissimo. Del resto la classe non è acqua, e scegliendola potrete avere dalla pelle pregiata agli inserti metal, dal Park Assist al display touch screen da 8 pollici in consolle. Naturalmente dipende dall’allestimento e dagli optional che preferite. Per non sbagliare, fate come noi e salite a bordo di una versione Prestige, che poi è la più accessoriata di tutte.

Jeep Wrangler 2.8 CRD Arctic Automatic

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale inseribile 5 normali, 5 ridotte 38.1° – 31,3° – 25,9° 230 mm

Wrangler_Arcticact_334

Allestimento “glaciale” per una leggenda dell’off road

Tinta bianca “polare” (hard top compreso), cerchi in lega neri da 17 pollici, sportello del carburante in stile Mopar, scritta Arctic sui fianchetti anteriori e l’impronta dello yeti (o uomo delle nevi che dir si voglia) sul parafango sinistro e su parte del cofano. È una delle ultime versioni speciali della gamma Wrangler, la Arctic appunto, che strizza l’occhio agli amanti dei climi rigidi

Mercedes Classe G 350 BlueTEC

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale permanente 7 normali, 7 ridotte 36° – 27° – 24° 205 mm

G-Klasse

Dal 1979 ad oggi, sempre dura&pura

Insieme a pochi altri modelli, è un’icona del fuoristrada e sembra venuta fuori dalla macchina del tempo. Anche se notevolmente migliorata negli anni, la Classe G è sempre così: quadrata, disegnata col righello, in pratica un armadio con sopralzo. Ma è proprio questo il suo fascino, e difatti ha attraversato tre decenni, rimanendo sempre sulla cresta dell’onda.

Toyota Hilux D-4D 3.0 Double Cab Stylex

TRAZIONE MARCE ANGOLI OFF ROAD ALTEZZA DA TERRA
(attacco, uscita, dosso)
integrale inseribile 6 normali, 6 ridotte 30° – 26° – n.d. n.d.

Toyota_Hilux_action_105

Anima da duro e comfort da Suv

Guardandolo da fuori l’Hilux – nel suo più recente look con frontale nuovo, gruppi ottici imponenti, muscoli e nervature in bella vista – suggerisce subito forza e potenza. Del resto si tratta di un modello da duri&puri, come confermato dal telaio a longheroni e traverse sovradimensionato (con sospensioni indipendenti anteriori e ponte rigido a balestre dietro) e dalla corposa silhouette. Eppure, con i suoi 5,28 m di lunghezza, ha i volumi ben equilibrati e il suo aspetto generale è senza dubbio accattivante. Se poi mettete piede al suo interno, l’atmosfera è quella di un Suv con una grande attenzione ai dettagli e con un bel po’ di dotazioni di alto livello, come la strumentazione Optitron, il display multifunzione, il cruise control e molto altro ancora.
E il motore? Un classico quattro cilindri a gasolio da 3.0 litri, con turbo a geometria variabile e intercooler che, dopo l’ultimo aggiornamento, è diventato più efficiente e pulito, guadagnandosi anche la promozione nella classe Euro5.